Lo specialista del pulito

In autunno le grandi pulizie in casa Facebook

pubblicato il 02 10 2012 | Comments 0

 

 

Quello che succede su internet di solito è già successo anche sulla terra ferma, di fumo negli occhi siamo abituati a prenderne tanto spesso senza accorgerci o solo perché non conosciamo a fondo un argomento, è il caso di parlare di un comportamento altamente scorretto che consiste nel acquistare i famosi “Mi piace” per Facebook e i “Like” su Twitter.

 

Se un cartellone pubblicitario appeso per strada o in una grande città venga poi visto da dieci o da diecimila persone difficilmente si poteva calcolare.Questo fatto era la grande forza di chi vendeva pubblicità perché il riscontro era debole e spesso aleatorio.

 

Da quando è nata la rete questo busillis si era risolto, cosi come avviene per le visioni dei video su Youtube, il pubblico, chiamiamolo cosi, è diventato magicamente controllabile attraverso il numero di visioni.

 

Visto che si sta parlando di interessi enormi molte società e personaggi famosi hanno pensato di “barare” e grazie a società, nate ad hoc, hanno pagato direi pochi soldi per creare un grande seguito che in realtà non esisteva.

 

Proprio in questi giorni Facebook, da poco quotata in borsa, ha deciso di fare pulizia di questi falsi apprezzamenti, decurtando decine di migliaia di “Mi piace” proprio a personaggi ed aziende famose, speriamo che anche Twitter segua la stessa direzione che rende un minimo di giustizia nei confronti di tutti noi che crediamo ancora ad una stretta di mano.

 

Copyright © 2012 Lo Specialista del Pulito



Condividi:

Nessun commento presente.

lascia un commento

Inserisci il codice di controllo *

Ecoitalia evolution s.r.l. Via Roma, 9 24020 Songavazzo BG PI 03781370162 CF 03781370162 Tel.3487919400 | [javascript protected email address] || privacy | credits
Twitter widget by Rimon Habib - BuddyPress Expert Developer