Lo specialista del pulito

I pavimenti nell’ottocento sembravano più a una stalla

pubblicato il 02 01 2013 | Comments 0

Leggendo “Breve storia della vita privata” di Bill Bryson ho scoperto come si viveva qualche anno fa.

 

Se ci dobbiamo immaginare dei pavimenti anche datati non possiamo mai arrivare a immaginare quello che erano nell’ottocento .

 

“Anche nelle case migliori i pavimenti erano di terra battuta cosparsa di paglia, ricettacolo di sputi, vomito, urina di cani e di uomini, birra versata, resti di pesce e altre innominabili sporcizie a riportarlo Erasmo da Rotterdam”.

 

In gran parte di Gran Bretagna e Irlanda i pavimenti di terra battuta rimasero in uso fino al XX secolo.



Condividi:

Nessun commento presente.

lascia un commento

Inserisci il codice di controllo *

Ecoitalia evolution s.r.l. Via Roma, 9 24020 Songavazzo BG PI 03781370162 CF 03781370162 Tel.3487919400 | [javascript protected email address] || privacy | credits
Twitter widget by Rimon Habib - BuddyPress Expert Developer