Lo specialista del pulito

“Ecolabel” Le parole dell’eco sostenibilità – abecedario –

pubblicato il 15 01 2013 | Comments 0

 

Il mondo delle certificazioni è abbastanza strano, infatti come nel caso dell’ Ecolabel un’azienda che decide di produrre prodotti seguendo questo protocollo in realtà non ottiene la certificazione sul prodotto finito ma solo sui principi attivi e componenti che lo compongono.

 

A parte questo è chiaro che se devo scegliere i prodotti per pulirmi casa o la mia attività se questa certificazione è presente lo preferisco, tutti questi prodotti devono avere queste caratteristiche:

 

ECO-Tossicologia e biodegradabilità

  • Biodegradabilità totale in condizione aerobica di tutti i tensioattivi
  • Limitazioni ai tensioattivi non biodegradabili in condizioni anaerobiche
  • Limitazione ai componenti che contengono elementi tossici per le acque
  • Divieto di utilizzo di una serie di ingredienti pericolosi
  • Divieto di utilizzo di una serie di conservanti e profumi
  • Limitazione a una serie di ingredienti allergenici (R42/R43) fino allo <0,01%
  • Riduzione del contenuto di componenti organici volatili(VOC) fino a un limite non superiore al 10%
  • Limitazione dei derivati del fosforo

 

Bisogna che poi siano stati effettuati dei test di laboratorio per confrontare i prodotti tradizionali con questi chiamiamoli ecologici, infatti spesso siamo di fronte a prodotti marchiati Ecolabel ma con scarsa efficacia e allora decade il discorso.

 

Abbiamo bisogno di prodotti preparati con criteri che rispettino l’ambiente ma che puliscano seno che ce ne facciamo ? li buttiamo giù dal lavandino.

 

Copyright © 2013 Lo Specialista del Pulito



Condividi:

Nessun commento presente.

lascia un commento

Inserisci il codice di controllo *

Ecoitalia evolution s.r.l. Via Roma, 9 24020 Songavazzo BG PI 03781370162 CF 03781370162 Tel.3487919400 | [javascript protected email address] || privacy | credits
Twitter widget by Rimon Habib - BuddyPress Expert Developer