Lo specialista del pulito

Come pulire i contenitori Tupperware

pubblicato il 01 02 2013 | Comments 8

 

La buona gestione di una cucina è fatta  anche dai giusti contenitori per alimenti.

Da quando sono nella casa nuova ne uso in abbondanza, la dimostratrice che me li ha venduti, ha avuto vita facile con me, a parte il fatto di essere una “femmina” che aiuta sempre, è stata favorita dal fatto che questi meravigliosi barattoli li vedevo girare in casa già da tenera eta in quanto la mamma li aveva adocchiati e acquistati appena sbarcati in Italia molti anni fa.

 

Pensate che li sta ancora usando, quindi ne è indubbia la qualità.

Sono colorati, esteticamente accattivanti, in alcuni casi complementi d’arredo, ci puoi mettere di tutto e poi sono praticamente indistruttibili, quindi gli euri che ho investito frutteranno nel tempo e non dovrò andare alla ricerca di altri contenitori magari dai cinesi che poi si rompono o non sono sufficientemente ermetici.

 

Penso anche che non siano indispensabili per vivere felici ma possono aiutare, piccole cose, compagni di cucina, presenze instancabili che lavorano per noi, oggetti quotidiani che ti semplificano la gestione della casa, sempre che non abbiate deciso di passare a Tuppersex, che è tutta un’altra storia.

 

Una brutta abitudine che abbiamo è quella di non seguire le istruzioni per un giusto utilizzo di tutto quello che è al nostro servizio, poi capita che roviniamo o rompiamo tutto.

Allora se vogliamo preservare a lungo i nostri barattolini seguire le istruzioni.

 

Per utilizzare a lungo e con successo i vostri prodotti Tupperware, osservate i seguenti consigli per la manutenzione:
In linea di massima i prodotti Tupperware possono essere lavati in lavastoviglie
Vi sono tuttavia dei prodotti o delle parti di prodotti (ad esempio i filtri) che devono essere puliti manualmente. Leggere quindi con attenzione le ulteriori indicazioni per la corretta manutenzione dei contenitori Tupperware che sono riportate nello stampato che accompagna i prodotti, quando presente, altrimenti chiedere alla dimostratrice.
  
Per il lavaggio è meglio utilizzare esclusivamente un detersivo non aggressivo: evitate deodoranti per lavastoviglie ed eliminatori di odori.
Risciacquate sempre i prodotti con acqua fredda prima di pulirli successivamente con acqua calda.
Sigilli e contenitori vanno collocati idealmente nel cestello superiore della lavastoviglie. 
Osservate le istruzioni della lavastoviglie per il lavaggio di prodotti in plastica.
 
 Alcuni alimenti  come carote, uova, spinaci, mirtilli neri, barbabietole, pomodoro contengono carotene ,  pigmenti naturali o conservanti che possono colorare il contenitore,  è pertanto consigliabile raffreddare l’alimento prima di versarlo nel contenitore. 
Tale colorazione, che tende ad attenuarsi con il tempo, non pregiudica l’efficienza del contenitore che rimane perfettamente idoneo alla conservazione.

 

Copyright © 2013 Lo Specialista del Pulito

 

 

 



Condividi:

commenti

  1. Federica 24/06/2013

    io ho il problema che dopo aver lavato dei contenitori tupperware in lavastoviglie hanno preso l’odore del detersivo e ora quando ci ripongo degli alimenti (anche solo delle semplici noccioline) .. sanno di detersivo!! come posso fare ad eliminare questo problema?

  2. Luca Scainelli 25/06/2013

    Ciao Federica
    Prova a mettere acqua e aceto per una notte e risciacqua con cura.
    Fammi sapere

    ciao

  3. Deborah 07/01/2018

    Ho lavato in lavastoviglie un contenitore tupperware e mi si è ingiallito ed il coperchio da lilla ha delle macchie rosse.. come posso fare per sbiancarlo? Grazie

  4. Luca Scainelli 12/01/2018

    Ciao Deborah
    Non tutti i contenitori della tupperware possono essere lavati in lavastoviglie.
    Sappilo

    ciao

  5. Ludovica Luciani 17/01/2018

    Salve,io ho iniziato a comprare i prodotti tupperware dal lontano 1995,ancora avevo lontana la data del mio matrimonio ma restai così affascinata dai loro colori dalla loro forma moderna e innovativa ma sopratutto per la loro forza a far mantenere i cibi intatti che dimostrazione in dimostrazione sono riuscita ad accumulare una quantità infinità di prodotti. Li ho usati con gran piacere fino a quando mettendoli in lavastoviglie hanno iniziato a prendere quel pessimo odore di detersivo che non mi permette più di utilizzarli. Come posso fare x eliminarlo? Ho provato sia aceto bollente e non , bicarbonato ma niente da fare non ci posso neppure mettere la pasta cruda che prende il suo odore! Grazie

  6. Luca Scainelli 18/01/2018

    Ciao Ludovica
    Direi che potresti fare lavaggi con acqua tiepida e limone fino a raggiungere il grado desiderato.
    Sperando non sia troppo tardi
    Ciao

  7. Fausto Mantani 07/08/2018

    buongiorno, ho messo del cocomero in un contenitore tupperware ed è rimasto macchiato come tolgo le macchie? grazie

  8. Luca Scainelli 09/08/2018

    Ciao Fausto
    Che tipo di contenitore è?

lascia un commento

Inserisci il codice di controllo *

Ecoitalia evolution s.r.l. Via Roma, 9 24020 Songavazzo BG PI 03781370162 CF 03781370162 Tel.3487919400 | [javascript protected email address] || privacy | credits
Twitter widget by Rimon Habib - BuddyPress Expert Developer