Lo specialista del pulito

Le persone che non si formano rimarranno “Equus asinus”

pubblicato il 12 02 2013 | Comments 0

 

I prossimi anni saranno nelle mani di chi riuscirà a formare la propria capacità di apprendere, in un mondo del lavoro che aspetta di essere riformato seriamente, quelli che hanno lo sguardo rivolto in fondo al tunnel potranno trarne dei benefici.

 

Riformare il lavoro,  prima di tutto significa liberarlo da lacci e laccioli, abbassarne drasticamente il costo per produrre un servizio oppure un prodotto.

In questo modo si innescherebbe un circolo virtuoso e noi Italiani ricominceremmo a fare e  creare utilizzando la massima creatività che ci ha donato il buon Dio e che ci viene riconosciuta da sempre in tutto il mondo.Questo perché avremmo la possibilità di guadagnarci qualcosa e non dover versare tutto in tasse.

 

Facendo un operazione di questo tipo ci vorrà comunque qualche anno per creare le basi di un terreno fertile, ma poi raccoglieremmo i frutti.

Un altro aspetto fondamentale, a mio parere, rimane la formazione in tutti i settori, posso parlare del mio, che come ben sapete riguarda il mondo del pulito, molta gente cerca lavoro ma pochissimi sono disposti ad investire del tempo per apprendere un mestiere, si vuole tutto e subito, inoltre si sottovaluta, per esempio che fare le pulizie non è proprio una cosa cosi facile come potrebbe sembrare.

Serve elasticità mentale e gestione del tempo, gli orari non sono quelli d’ufficio, visto che gli uffici devono essere puliti quando noi finiamo il lavoro e gli altri lo iniziano.

 

E’ chiaro che di questo passo non si può andare molto lontani, partecipare a corsi di formazione apre le menti e predispone al lavoro, quello fatto con passione e amor proprio come se fosse il tuo e come si faceva una volta.

 

Non si lavora solo per lo stipendio a fine mese ma per il piacere di farlo, visto che si passano molte ore sul posto di lavoro è meglio avere un atteggiamento positivo, costruttivo e non di “lamentela perpetua” anche perché la lamentela non è direttamente proporzionale all’aumento di stipendio, anzi direi il contrario.

 

Se una persona vuole costruirsi un futuro, lo deve basare sulle buone azioni rivolte al costruire e mai al distruggere, vedere sempre il lato positivo di ogni situazione, infatti è la prospettiva in cui ci mettiamo che esalta il bene il bello il buono.

 

Copyright © 2013 Lo Specialista del Pulito



Condividi:

Nessun commento presente.

lascia un commento

Inserisci il codice di controllo *

Ecoitalia evolution s.r.l. Via Roma, 9 24020 Songavazzo BG PI 03781370162 CF 03781370162 Tel.3487919400 | [javascript protected email address] || privacy | credits
Twitter widget by Rimon Habib - BuddyPress Expert Developer