Lo specialista del pulito

La giusta posizione del corpo mentre si guarda un Monitor

pubblicato il 14 12 2009 | Comments 0

Abbiamo gia parlato in passato di come si pulisce un monitor del PC O del Mac.

Oggi perà voglio per un attimo uscire dal seminato per suggerirvi il modo migliore di mettersi alla scrivania, visto che ormai il tempo dedicato alla consultazione del web è costantemente in aumento, questo risulta un buon consiglio per tutti i miei lettori, che rientra nelle categorie “utili divagazioni” anche se la giusta postura puà arrivare ad essere considerata anchessa pulizia in senso lato, la giusta posizione è pulizia del movimento quindi ci puà stare benissimo.

Questo disegno spiega più di tante parole quale deve essere la posizione esatta da tenere alla scrivania, fatene tesoro.



Condividi:

Flu l’influenza di Google sta arrivando

pubblicato il 19 10 2009 | Comments 0

Photo by web

Occuparsi del modo che gira intorno a Internet in un blog che si occupa prevalentemente di tutto quello che riguarda le pulizie potrebbe sembrare superfluo, ma questo è un servizio che ritengo essere curioso, tantopiù che arriva dalla greande G e quando si parla di grande G bisogna prestare attenzione perchè tutto quello che fa, lo rende sempre diverso e spesso vincente nei confronti di tutto quello fatto fino a quel momento.

Oggi parliamo di FLU il nuovo servizio lanciato in questi giorni e che serve a tenere sotto controllo o semplicemente per controllare il propagarsi dell’influenza sul nostro territorio.

Spesso non ci pensiamo ma durante la giornata abbiamo mille possibilità  di essere contagiati da germi che ci possono trasmettere un influenza o un virus, il lavoro dei produttori di IGIENE, come siamo noi, serve proprio per cercare di limitare tutto questo tramite una giusta gestione del pulito all’interno del nostro ufficio oppure abitazione.

FLU



Condividi:

Spiaggia libera 2

pubblicato il 26 08 2009 | Comments 1

In estate quando passeggiamo e ci guardiamo in giro, pensiamo che per SMALTIRE UNA SCHEDA TELEFONICA  LASCIATA SULLA SPIAGGIA SERVONO MILLE (1000) ANNI.

Sempre in riferimento alla sensibilizzazione da parte del Ministero dell’Ambiente ci tengo a ricordare che per smaltire un Quotidiano dimenticato o lasciato sulla spiaggia ci vorranno 365 giorni.

Per un contenitore di plastica ci vorranno 300 anni

Per un piatto di plastica 300 anni

Per smaltire una lattina addirittura 1000 anni

Per una bottiglia di vetro QUATTROMILA (4OOO) ANNI.



Condividi:

Risparmiare energia con Google Black

pubblicato il 22 02 2008 | Comments 0

1010169ce52c98e1l.jpg

Una semplice ma efficace divagazione che permette di risparmiare 300 mila dollari all’anno.

Se usate la pagina classica di Google per le vostre ricerche da qualche settimana si puà risparmiare energia semplicemente utilizzando la versione con lo sfondo tutto nero, in questa maniera si puà risparmiare un sacco di energia perchè è provato che il colore nero ne assorbe meno.

Per approfondire

da provare



Condividi:

Come risparmiare Energia

pubblicato il 16 11 2007 | Comments 0

206992_4959.jpg

Photo by Dave Di Biase

D’inverno tenere in casa una temperatura di 20°C

D’inverno regolare la temperatura riducendola anche solo di due gradi (per esempio 20°C anzichè 22°C) ti permette di risparmiare dal 10% al 20% dell’energia necessaria per riscaldare la tua casa, oltre 130 euro all’anno.*
 
130 euro/anno
 
dal 10 al 20%

Riscaldare la tua casa comporta un notevole consumo di energia, oltre a non essere neanche salutare! Inoltre, la legge (DPR n°412/1993) indica per le abitazioni una temperatura massima consentita di 20°C (più 2°C di tolleranza).

Suggerimenti pratici

  • Regola il termostato a 20°C d’inverno.
  • Oltre che sul termostato, per regolare la temperatura ottimale in tutta la casa si puà agire sui rubinetti dei termosifoni chiudendo parzialmente quelli delle stanze che hanno una temperatura maggiore, in modo che il flusso dell’acqua calda dei termosifoni si diffonda di più nelle stanze più fredde. Per regolare automaticamente il flusso, in molti casi si possono installare le valvole termostatiche sui termosifoni (vedi).
  • Quando è acceso il riscaldamento tieni le finestre chiuse.
  • Riscalda solo gli ambienti abitati della casa e tieni chiuse le porte delle stanze non utilizzate.
  • Spurga l’aria dai termosifoni.
  • Evita di coprire i termosifoni con mobili o tende.

Altre iniziative:

  • Inserisci una tavola di materiale isolante e riflettente tra parete e termosifone, specie se questo è installato sotto una finestra, dove la parete è più sottile.
  • Se puoi, fai installare valvole termostatiche sui termosifoni.
  • Negli impianti di riscaldamento centralizzati, un sistema di contabilizzazione del calore permette di dividere la spesa condominiale sulla base dell’effettivo utilizzo del riscaldamento.
  • Nel caso di rifacimenti totali o nuove costruzioni, per il riscaldamento valuta l’installazione di pannelli radianti.
  • Usa i paraspifferi, e quando possibile abbassa gli avvolgibili.
  • Applica guarnizioni al profilo delle finestre.
  • Isola il cassonetto degli avvolgibili.
  • Valuta la sostituzione di finestre a vetro singolo con doppi o tripli vetri e infissi isolanti: otterrai risparmi di energia tra il 15 e il 40%.
  • In caso di lavori di ristrutturazione, considera che un adeguato isolamento termico delle pareti puà consentire risparmi di energia fino al 70%.

* I risparmi indicati sono calcolati con riferimento a una famiglia italiana €œtipo€ di quattro persone.

Approfondimenti sul sito dell’ENI



Condividi:

Attenzione email di Bancaintesa

pubblicato il 30 06 2007 | Comments 0

386433_2651.jpg

Photo by  kat callard

E’ ormai da molto tempo che ricevo nella mia casella di posta elettronica un’ email di Bancaintesa che mi chiede di verificare la mia anagrafica.

L’efficienza del programma di posta elettronica mi ha sempre cestinato in automatico il messaggio sospetto, ma per scrupolo chiamo la mia banca chiedendo se appunto fosse a conoscenza del fatto.

La risposta è stata di allarme assoluto, infatti mi hanno confermato che loro non spediscono nessun messaggio del genere, e anzi di allontanarsi velocemente senza cliccare niente del contenuto della stessa perchè in quel caso sarei stato derubato dei soldi sul conto corrente.

Quindi attenzione fate sempre dei controlli diretti con la vostra banca prima di cliccare messaggi sospetti.Questo è un fenomeno in crescita, bisogna stare all’erta.



Condividi:

Il web 2.0 è partecipativo

pubblicato il 11 06 2007 | Comments 0

Si puà rispondere a una sola risposta.

Ti piacerebbe approfondire
email
Calendari condivisi
Fogli elettronici e di scrittura on line
Blocco note on line
Mappe
Foto on line
Il video on line
I Blog
Lidership situazionale
Controllo dei costi-ricavi
Gestione del personale
Prodotti e attrezzature per la pulizia
Ti piacerebbe entrare a fare parte di un gruppo che sviluppa tutte queste tematiche


Condividi:

Non Credete a Quella Mail

pubblicato il 20 05 2007 | Comments 0

spam_01_400q.jpg

Vi faccio vedere il testo della mail che sta girando da qualche giorno.

Vi ruba l’identità  quindi non aprite il file allegato.

Da: Prisco Mazzi / Polizia [mailto:prima@poliziadistato.it]
Inviato: mercoledଠ16 maggio 2007 10.32
A: xxxx.xxx@xxxx.xx
Oggetto: Polizia – Avviso
Avviso
Sono capitano della polizia Prisco Mazzi. I rusultati dell’ultima verifica hanno rivelato che dal Suo computer sono stati visitati i siti che trasgrediscono i diritti d’autore e sono stati scaricati i file pirati nel formato mp3. Quindi Lei e un complice del reato e puo avere la responsabilita amministrativa.
Il suo numero nel nostro registro e 00098361420.
Non si puo essere errore, abbiamo confrontato l’ora dell’entrata al sito nel registro del
server e l’ora del Suo collegamento al Suo provider. Come e l’unico fatto, puo sottrarsi
alla punizione se si impegna a non visitare piu i siti illegali e non trasgredire i diritti
d’autore.
Per questo per favore conservate l’archivio (avviso_98361420.zip parola d’accesso: 1605) allegato alla lettera al Suo computer, desarchiviatelo in una cartella e leggete l’accordo che si trova dentro.
La vostra parola d’accesso personale per l’archivio: 1605
E obbligatorio.
Grazie per la collaborazione



Condividi:

Come risparmiare Acqua

pubblicato il 03 05 2007 | Comments 1

Si avvicina sempre di più il momento in cui l’acqua diventerà  un bene di lusso, anche se primario.

Per questo mi piace cercare tutti quegli argomenti che ci potrebbero dare una mano a risparmiarne un pà.

Il fatto che mi lascia sempre basito è che questi sistemi sono da molto tempo sulla bocca degli addetti ai lavori, ma solo adesso si incomincia a capire che forse è meglio cominciare a fare qualcosa.

Questo è un video che ci dimostra in maniera animata come si potrebbe riutilizzare l’acqua che usiamo e abusiamo in casa.

Non vi siete mai chiesti come mai quando andiamo in bagno l’acqua dello sciacquone è quella potabile ? E quella per innaffiare l’orto ?Belle domande…

Non vi è mai capitato in estate di ricevere un avviso da parte del comune che vi dice che per un periodo di tempo non verrà  erogata l’acqua potabile?

Come vedete è un tema controverso.



Condividi:

Come Depurarsi con le Gemme

pubblicato il 18 04 2007 | Comments 0

Photo by Stephen Rainer
123860_8628.jpg Mi piace abbracciare fortemente questi argomenti perchè sono convinto che la natura ha potenzialità  che noi spesso nemmeno immaginiamo.

Non voglio sostituire la vostra erboristeria ma solo segnalarvi delle alternative per purificarsi in tempo di Primavera, in questo caso tramite la Gemmoterapia che è un metodo di cura che utilizza estratti ottenuti per macerazione in solvente, utilizzando gemme, giovani getti, giovani radici, boccioli, amenti, scorze interne di giovani rami, semi e qualsiasi altro tessuto embrionale di alberi e di arbusti appartenenti alla foresta medioeuropea.

Arterie:Cercis siliquastrum, Cornus sanguinea,Olea europaea, Populus nigra.

Apparato osteo-articolare:Betulla verrucosa linfa, Pinus montana, Vitis vinifera, Ampelopsis veitchii.

Colecisti:Acer campestris, Fraxinus excelsior, Rosmarinus officinalis.

Colon:Vaccinium vitisiidaea, Vaccinium myrtillus, Rubes fructicosus.

Cuore:Cornus sanguinea, Crataegus oxyacantha, Syringa vulgaris, Zea mais.

Fegato:Rosmarinus officinalis, Juniperus communis, Corylus avellana, Secale cereale.

Intestino:Vaccinium vitis idaea, Juglans regia.

Metabolismo:Viscum album, Acer campestris, Betulla verrucosa linfa.

Milza:Tamarix gallica, Juglans regia.

Occhi:Ilex aquifolium, Salix alba linfa, Vaccinium myrtillus.

Ovaie:Rubis idaeus, Salix alba amenti.

Pancreas:Juglans regia, Morus nigra.

Pelle:Cedrus libani, Ulmus campestris, Platanus orientalis.

Polmoni:Carpinus betulas, Carylus avellana.

Prostata:Calluna volgaris, Sequoia gigantea.

Reni:Betula pubescens scorza interna delle radici, Fagus sylvatica.

Sangue:Cornus sanguinea, Citrus limonum, Prunus amygdalus.

Seno:Alnus incana, Ilex aquifolium.

Sistema Immunitario:Juglans regia, Rosa canina, Quercus peduncolata gemme,Vitis vinifera.

Sistema Linfatico:Abies pectinata, Juglans regia.

Sistema Nervoso Centrale:Tilia tomentosa, sequoia gigantea.

Stomaco:Ficus carica,Alnus glutinosa.

Testicoli:Betula pubescens amenti, Sequoia gigantea, quercus peduncolata gemme o ghiande.

Tiroide:Cornus sanguinea, Rosa canina, Viburnum lontana.

Utero:Alnus incana, Rubus fructicosus, Rubus idaeus.

Vescica:Calluna vulgaris, Vaccinium myrtillus.

Per i dettagli la vostra erboristeria di fiducia vi saprà  sicuramente aiutare.



Condividi:

Ecoitalia evolution s.r.l. Via Roma, 9 24020 Songavazzo BG PI 03781370162 CF 03781370162 Tel.3487919400 | [javascript protected email address] || privacy | credits
Twitter widget by Rimon Habib - BuddyPress Expert Developer