Lo specialista del pulito

Lo Specialista del Pulito:Corso di formazione concluso con successo

pubblicato il 12 03 2013 | Comments 0

 

Spazzare, lavare, lucidare, riordinare.

Le operazioni del pulire quotidiano unite alla necessaria teoria che serve a migliorarne l’efficienza ogni giorno sul campo.

 

Anche il corso appena terminato mi ha confermato che la strada è quella giusta, molte persone non hanno ancora capito l’importanza della formazione teorico-pratica nel mondo del pulito professionale cosi come in tutte le altre attività.

 

Mai come in questo periodo ritengo che si debba cominciare a fare qualcosa di diverso dal solito, utilizzando il tempo a disposizione in attesa di lavoro, per cercare spunti e preparazione che potranno essere utili in un futuro prossimo.

 

La soddisfazione più grossa è sempre quella di essere riuscito a non stancare ed annoiare i ragazzi che partecipano a questi corsi.

 

Infatti avete presente quelle riunioni dove si deve stare seduti ad ascoltare per ore qualcuno che parla, parla, parla di cose aleatorie ?Le odio.

 

E quando pensai, anni fa, alla possibilità di organizzarne, la prima cosa che presi in considerazione fu proprio quella di non annoiare mai.

 

Ci sono riuscito combinando le mie passioni  coi temi legati al mondo del pulito.

 

Il corso, che è durato otto ore al giorno per cinque giorni, si è concluso allegramente col pranzo ed ai partecipanti sono stati consegnati gli attestati di frequenza da allegare al proprio curriculum.

 

Copyright © 2013 Lo Specialista del Pulito



Condividi:

Le persone che non si formano rimarranno “Equus asinus”

pubblicato il 12 02 2013 | Comments 0

 

I prossimi anni saranno nelle mani di chi riuscirà a formare la propria capacità di apprendere, in un mondo del lavoro che aspetta di essere riformato seriamente, quelli che hanno lo sguardo rivolto in fondo al tunnel potranno trarne dei benefici.

 

Riformare il lavoro,  prima di tutto significa liberarlo da lacci e laccioli, abbassarne drasticamente il costo per produrre un servizio oppure un prodotto.

In questo modo si innescherebbe un circolo virtuoso e noi Italiani ricominceremmo a fare e  creare utilizzando la massima creatività che ci ha donato il buon Dio e che ci viene riconosciuta da sempre in tutto il mondo.Questo perché avremmo la possibilità di guadagnarci qualcosa e non dover versare tutto in tasse.

 

Facendo un operazione di questo tipo ci vorrà comunque qualche anno per creare le basi di un terreno fertile, ma poi raccoglieremmo i frutti.

Un altro aspetto fondamentale, a mio parere, rimane la formazione in tutti i settori, posso parlare del mio, che come ben sapete riguarda il mondo del pulito, molta gente cerca lavoro ma pochissimi sono disposti ad investire del tempo per apprendere un mestiere, si vuole tutto e subito, inoltre si sottovaluta, per esempio che fare le pulizie non è proprio una cosa cosi facile come potrebbe sembrare.

Serve elasticità mentale e gestione del tempo, gli orari non sono quelli d’ufficio, visto che gli uffici devono essere puliti quando noi finiamo il lavoro e gli altri lo iniziano.

 

E’ chiaro che di questo passo non si può andare molto lontani, partecipare a corsi di formazione apre le menti e predispone al lavoro, quello fatto con passione e amor proprio come se fosse il tuo e come si faceva una volta.

 

Non si lavora solo per lo stipendio a fine mese ma per il piacere di farlo, visto che si passano molte ore sul posto di lavoro è meglio avere un atteggiamento positivo, costruttivo e non di “lamentela perpetua” anche perché la lamentela non è direttamente proporzionale all’aumento di stipendio, anzi direi il contrario.

 

Se una persona vuole costruirsi un futuro, lo deve basare sulle buone azioni rivolte al costruire e mai al distruggere, vedere sempre il lato positivo di ogni situazione, infatti è la prospettiva in cui ci mettiamo che esalta il bene il bello il buono.

 

Copyright © 2013 Lo Specialista del Pulito



Condividi:

Terminato un altro corso di formazione dello Specialista del Pulito -Temi trattati, sicurezza, tecniche di pulizia e prodotti ecologici

pubblicato il 21 05 2012 | Comments 0

 Foto by Il Polveroso

 

Un’altro corso è terminato e ancora una volta ho toccato con mano che praticamente tutti puliscono ma pochi hanno la consapevolezza di quello che fanno.   Infatti un conto è pulire casa propria perchè ci abitiamo, un’altra storia è sapere cosa facciamo nel senso di conoscere i materiali e i prodotti che utilizziamo, sono cose diverse.

La soddisfazione nel fare questi eventi è proprio quello di vedere magari persone che puliscono da una vita ma che non sapevano la differenza fra una pietra e una ceramica, tanto per fare un esempio, oppure scoprire che non si deve mai mischiare la candeggina con l’ammoniaca perchè si rischia l’ospedale, eppure alcuni lo fanno e gli è sempre andata bene.

 

Partecipare a questi corsi ti apre un mondo nuovo, sia per me che per chi vi partecipa ci si accorge di quanto lavoro ci sarebbe da fare, ma in Italia la propensione ai corsi è assolutamente scarsa, si fanno da una vita solo quelli che riguardano excel o word o nel migliore dei casi access ma non si pensa a tutto il resto, ve bene il conputer ma poi esistono le cose pratiche, quelle di tutti i giorni, non è che tutti devono diventare esperti di fogli di calcolo o a scrivere lettere.

 

Bisognerebbe riscoprire l’arte “del fare” che è tangibile e aumenta il buon gusto della gente,  prendiamo per esempio il mio settore, se andate a fare le vacanze in un posto che risulta poco curato sotto l’aspetto dell’igiene e dell’ordine sicuramente non ritornerete completamente soddisfatti proprio perchè il pulito, se ti circonda ci si sente meglio.

 

Anche in questo corso ho notato l’interesse che è sinonimo di curiosità utile ad apprendere nuove nozoni sul pulito di tutti i giorni, abbiamo parlato di sicurezza sul posto di lavoro, le tecniche di pulizia e il rapporto fra datore di lavoro e collaboratori.

Uno dei temi più gettonati è stato proprio quello dei prodotti per pulire ecologici, quelli che riportano al centro dell’attenzione la persona proprio perché la rispettano e la tutelano.   Sapere come vengono prodotti certi detergenti risulta molto interessante a chi li usa tutti i giorni,  infatti sull’argomento siamo ritornati più volte.

 

Copyright © 2012 Lo Specialista del Pulito

Se volete scoprire prodotti ed attrezzature all’avanguardia visitate questo sito



Condividi:

Corso di formazione per aspiranti Pulitori -Spunti per un apprendimento costruttivo-

pubblicato il 12 05 2012 | Comments 0

 

In Italia si parla tanto di formazione; che se ne fa poca , che le imprese investono poco e che i lavoratori non sono sufficientemente preparati.

Nel mio piccolo qualcosa cerco di fare, anche se è come una goccia nel mare, di seguito alcuni spunti che tratterò nel nuovo corso questa settimana, dal lunedì al venerdì per otto ore al giorno.

 

Per me quattro cose sono importanti quando ci si approccia ad una nuova professione:

  • Lo spirito giusto.
  • Liberarsi dalle proprie convinzioni e abitudini.
  • La curiosità che è fondamentale per l’apprendimento di una professione.
  • Essere disposti a fare fatica, una condizione sempre più rara che avvantaggia chi si rende conto che solo attraverso il sacrificio si possono raggiungere dei traguardi, e che non si può vivere solo di concetti astratti, bisogna agire, fare delle cose.

 

L’obiettivo di questo corso è quello di dare gli elementi di base a coloro che si approcciano a questo tipo di servizi.
La professionalità è sicuramente il fulcro di ogni attività economica.
Bisogna saper fare,  dare il miglior risultato possibile in termini di efficienza ed efficacia in ogni singolo intervento.
Essere in possesso delle conoscenze tecniche delle operazioni di pulizia è il presupposto per poterle eseguire in modo corretto anche salvaguardando la propria salute e quella degli altri.
Il mondo del pulito è, al contrario di quanto si possa credere, complesso e variegato.

Con questo corso base si vuole sensibilizzare la gente alla comprensione appunto dell’importanza del pulito  dal punto di vista della salute e che quindi operare in questo campo potrebbe diventare una buona fonte di guadagno, per molte persone.

Essendo un corso base si darà molta importanza alla parte di cui si discute  molto e spesso per motivi tragici, e cioè quella che riguarda la prevenzione e sicurezza sul posto di lavoro.
Quattro ore saranno riservate alla rappresentanza sindacale che attraverso un proprio delegato spiegherà ai ragazzi il proprio punto di vista e quello normativo.


Copyright © 2012 Lo Specialista del Pulito



Condividi:

Terminato un altro Corso dello Specialista del Pulito a Bergamo (Corso di Formazione)

pubblicato il 16 12 2011 | Comments 0

 

Foto by il polveroso

Anche questo corso è terminato, devo dire che anche stavolta le sensazioni sono state molto positive, i ragazzi sono stati molto attenti e stimolanti, penso che si siano anche divertiti trascinati dal soprannominato Imam e dalla Pepe.

Sono state affrontate le tecniche base per poter svolgere il lavoro del Pulitore in maniera adeguata evitando gli errori più banali e gravi.

Il corso si è concluso con la distribuzione degli attestati e un grande in bocca al lupo con una calorosa stretta di mano.

Sostengo da sempre che nel momdo del lavoro ci si può ancora distinguere anche in momenti difficili, anzi è proprio nei momenti di maggiore difficoltà che ci sono più possibilità per emergere, bisogna però crederci e non farsi troppo condizionare.

In questi ragazzi, quasi tutti stranieri, ho notato la Curiosità che ritengo sia una qualità indispensabile per acquisire nuove esperienze e trarne beneficio, pensate che al corso che era gratuito sono state contattate 70/80 persone ma solo dieci hanno ritenuto fosse il caso di partecipare. Questo a dimostrazione di come vanno le cose in Italia quando si parla di formazione.

Mentre mi allontanavo gli ho ricordato che il Pulito ci Rende Felici e si sono messi a ridere dicendo…alla prossima.

Un grazie alle insostituibili  Pamela e Laura.



Condividi:

Concluso un altro corso per aspiranti Pulitori

pubblicato il 23 11 2010 | Comments 0

 

 

Si è concluso la settimana scorsa un’ altro corso rivolto agli aspiranti pulitori.

Anche stavolta mi sono reso conto delle poche informazioni a riguardo del buon pulito, una materia apparentemente banale ma che di banale non ha molto.

Non essendo un argomento particolarmente attraente per la maggior parte della gente si tende a pensare, anzi a non pensare, a questo argomento credendo che chiunque impugni una paletta e una scopa sia poi in grado di fare in maniera accettabile le pulizie.

Ho trascorso la classica settimana in compagnia di nuovi allievi vogliosi di imparare il più possibile su questo argomento, partecipare a questi corsi significa vedere il mondo delle pulizie sotto un altro punto di vista, inoltre si ha la possibilità  di trovare lavoro con più facilità  visto che si conoscono almeno le basi necessarie per svolgere il mestiere senza fare danni. continua »



Condividi:

Corso base per addetti alle Pulizie rivolto a tutte le imprese di servizi

pubblicato il 04 05 2010 | Comments 0

Uno gruppo al corso di formazione

Sono più di 600.000 gli addetti alle pulizie in Italia impiegati dalle molte società  di servizi sparse ormai da molti anni su tutto il territorio con varie specializzazioni.

Il problema di questo lavoro parte dall’idea che si ha del fare le pulizie, molte donne e uomini apprendono in maniera casalinga il modo di svolgere queste operazioni senza un minimo di conoscenza ne dei prodotti ne delle attrezzature disponibili sul mercato, in genere si pensa che per pulire non ci voglia nulla di particolare a parte il bisogno di guadagnare, ma non è proprio cosi.

Molto trascurata è anche la parte dedicata alla sicurezza.

Accade infatti che la stragrande maggioranza del personale addetto appunto al pulito sia improvvisato o poco più.

Per ovviare a questo inconveniente ho pensato di mettere a disposiazione la mia esperienza e portarla nelle aziende che me lo richiedono attraverso un corso base che insegna appunto la base del buon pulire.

Per maggiori dettagli potete mandarmi una meil

luca.scainelli@gmail.com



Condividi:

Imparare a Pulire 2010 Primo corso per aspiranti addetti alle pulizie

pubblicato il 23 03 2010 | Comments 1

Si è concluso Giovedଠscorso il primo corso per aspiranti addetti alle pulizie.

Vi devo dire che nelle vesti di relatore mi sono trovato molto bene anche se non vi nascondo che è un’attività  molto impegnativa soprattutto se non si è abituati.

La buona riuscita del corso si è dovuta anche all’ottima organizzazione di Pamela che ha utilizzato tutta la sua esperienza acquisita a capo di una delle agenzie interinali più attive presenti sul territorio di Bergamo ovvero Agenziapiù.

I partecipanti si sono rivelati attenti e molto entusiasti per questo che era un “esperimento” nel campo dei corsi che generalmente si svolgono per tutto meno che per le pulizie, questo perchè si pensa che per fare bene l’attività  non serva assolutamente nulla di particolare a parte aver bisogno di lavorare e guadagnare.

Penso che abbiamo imboccato la strada giusta che è quella di aumentare la preparazione degli operatori e quindi la sensibilità  degli utenti nei confronti del pulito che a tutti piace ma che pochi conoscono nello specifico.

Al termine dei 3 giorni tutti i partecipanti hanno ottenuto un attestato di partecipazione che gli potrà  servire quando si presenteranno dalle aziende per cercare lavoro.

qui alcuni flash



Condividi:

Ecoitalia evolution s.r.l. Via Roma, 9 24020 Songavazzo BG PI 03781370162 CF 03781370162 Tel.3487919400 | [javascript protected email address] || privacy | credits
Twitter widget by Rimon Habib - BuddyPress Expert Developer